Se questo S. Freud crede di essere tanto bravo a interpretare i sogni, che interpreti i miei e poi vediamo se ci scrive un libro.

Non potete capire, i sogni che ricordo sono sempre troppo, troppo ridicoli. Vi dico solo che stanotte ho sognato di pucciare delle rane in un bicchiere d'acqua. Che qualcuno mi spieghi che diavolo di significato potrebbe mai avere, se ne ha il coraggio! Secondo me Freud, se gli raccontassi una cosa del genere, ribalterebbe il … Leggi tutto Se questo S. Freud crede di essere tanto bravo a interpretare i sogni, che interpreti i miei e poi vediamo se ci scrive un libro.

Miaomorfosizziamoci!

Una mattina, svegliandosi da sogni inquieti, Gregor Samsa si ritrovò trasformato in un adorabile gattino. Giaceva nel letto, sulla morbida e folta pelliccia della schiena; sollevando un po' la testa, vide il suo addome bruno e rigonfio attraversato da strisce arcuate. La coperta, sospesa precariamente su di lui, minacciava di scivolare del tutto, mentre si … Leggi tutto Miaomorfosizziamoci!

Sala d’attesa

In questo periodo ho imparato qualcosa di molto importante, e cioè che non bisogna passare troppo tempo nella sala d'attesa della vita. Lo diceva anche Kafka, che di sfighe umane era un esperto. Va bene contorcersi in lunghe riflessioni, ma quando un giorno ti svegli e ti rendi conto di aver ceduto il turno troppe … Leggi tutto Sala d’attesa