Cadute (ma non di stile)

La scorsa notte sono caduta e non ho trovato un appiglio, sono caduta in modo scomposto, come quando si indossano scarpe con tacchi alti e ogni passo è insicuro e traballante. Sono caduta inciampando in un sospetto, e non sono riuscita a rialzarmi. Non se ne sono accorti, non ho fatto rumore e mi sono trascinata a casa zoppicando. Il dolore non mi ha lasciata dormire, ma passerà, dicono. Passerà.

Annunci

2 pensieri su “Cadute (ma non di stile)

  1. Sara Beltrame ha detto:

    Certo che passerà ciccia, ma non per il tempo, per lo spazio, per l’abitudine…passerà perché tu hai la forza e la volontà che passi…e ci riuscirai.
    Certo, tempo, spazio, cose aiuteranno il processo…ma la tua volontà farà tutto, e quella non ti manca…meriti di stare bene, meriti di avere quello che vuoi ( e che meriti) e hai iniziato a prendertelo…altrimenti una parte di te non sarebbe arrivata qui…

  2. luckywanderer ha detto:

    Passerà, anche se a volte sembra impossibile. A volte ci si sente come nella vignetta di xkcd che ho postato l’altro giorno (http://eremodelviandante.it/vignette-vere/), sembra di averne fatta abbastanza di strada e meritarsi un po’ di… riposo o guarigione. Arrivano e nel mentre si impara molto su noi stessi e su chi puoi contare. Torna utile, prima o poi. E se le cose vanno davvero male puoi sempre scrivere un libro!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...