Torta di mele della Westfalia

 

Un giorno sono andata a trovare Ricarda, un’amica tedesca, e tra le tante cose di cui abbiamo parlato, ovviamente la cucina è stata la protagonista indiscussa! E che cosa avrebbe potuto fare Ricarda, se non prestarmi il suo libro di cucina tedesca? 😀 Ed ecco la prima ricetta che ho provato (dopo averla tradotta)! È un po’ laboriosa, però ne vale la pena 🙂

INGREDIENTI:

Per la pasta lievitata:

– 200 g di farina

– 1 pacchetto di lievito in polvere per dolci

– 25 g di zucchero

– la scorza di mezzo limone

– 50 g di burro sciolto e raffreddato

– 100 ml di latte tiepido

Per l’impasto:

– 120 g di farina

– 20 g di zucchero

– la scorza di mezzo limone

– 1 uovo

– 50 g di burro morbido

– 100 g di uvetta

Per la guarnizione:

– 200 g di panna acida

– 1 kg di mele

– succo di limone

– granella di zucchero

Per l’albicoccatura:

– 3 cucchiai di marmellata di albicocche

– 3 cucchiai di rum

– cannella in polvere

 

PREPARAZIONE:

1) setacciare la farina in una terrina, mescolare accuratamente con il lievito e aggiungere gli altri ingredienti. Lavorare il tutto per circa 5 minuti fino a formare una palla omogenea. Lasciarla riposare coperta finché non sia visibilmente lievitata (1 ora ca.);

2) setacciare la farina in una terrina e aggiungere gli altri ingredienti: zucchero, limone, uovo e burro. Lavorare tutto brevemente con una frusta e continuare sul piano da lavoro finché l’impasto non diventa bello elastico;

3) togliere la pasta lievitata dalla terrina, unirla al secondo impasto aggiungendo anche l’uvetta (che avrete precedentemente ammollato in acqua tiepida, poi lavata e strizzata);

4) stendere l’impasto in una teglia rettangolare imburrata o sulla carta da forno, creando un piccolo bordo;

5) per la guarnizione, cospargere la pasta di panna acida. Pelare le mele privandole del torsolo e tagliarle a spicchi non troppo fini e disporle nel senso della lunghezza, cospargendole con il succo di limone;

6) infornare a 180°C  sovra-sottocalore o a 160°C in forno ventilato per 50 minuti ca. (dipende dal forno!!)

7) appena sfornate preparate la glassa mettendo sul fuoco la marmellata con il rum e la cannella, e portate a ebollizione;

8) cospargete la superficie della torta con la glassa e decorate con la granella di zucchero.

E il gioco, anzi il dolce, è fatto!! ^_^

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...