Lezione di sci: gli sci son fatti per scivolare, è inutile sperare che non lo facciano

Sabato mattina ho provato per la prima volta l’ebbrezza dello sci a Pian Neiretto, sopra Coazze. Abbiamo passato un buon tre quarti d’ora in coda per affittare l’attrezzatura, un quarto d’ora per riuscire a infilarmi scarponi, sci e bastoncini (oggetti infernali!) e poi via… La pista “baby” era super popolata da bambini, adulti e adulti con snowboard che mi facevano veramente paura, sembravano delle valanghe, ogni volta che ne vedevo uno mi fermavo per farlo ruzzolare giù per la discesina – tanto prima o poi sarebbe successo. E anche io giù a “spazzaneve.” Mi son divertita un sacco. Poi Boss e Paolo mi hanno portato sulla pista rossa per farmi imparare un po’ meglio e fu lì che…iniziarono i ruzzoloni 🙂 La pendenza era maggiore e ogni curva la facevo strisciando per terra, perdendo sci e bastoncini, una volta anche il berretto  -_-‘  Per non parlare di quando sono finita a bordo pista in un mucchio di neve…scene da Paperissima.

Dopo quella pista avevo solo voglia di buttarmi per terra e morire lì, ero davvero esausta! Dopo un pranzo consumato con uno stomaco poco collaborativo, altre due “baby” e poi stop, ginocchia, muscoli e cervello hanno dichiarato la resa. 

Durante tutte le discese avevo in mente la colonna sonora de Il Secondo Tragico Fantozzi quando va a sciare…non credo di dover aggiungere altro 😀

Annunci

3 pensieri su “Lezione di sci: gli sci son fatti per scivolare, è inutile sperare che non lo facciano

  1. Carlotta ha detto:

    Muhahahahahahahahahahahahahahahahah! Se ti può consolare, tra poco tocca a me! Alex ha deciso che vuole che io provi snowboad dal momento che, un giorno, quando mi ha chiesto “Sai sciare?” io gli ho detto (giurin giuretto) “Sapevo sciare bene, ora non so più”. Quella risposta credo che lui l’abbia interpretata come “Sugli sci sono una piccola campionessa e sono pronta per provare altro!”.

    È vero che sapevo sciare piuttosto bene, ho anche fatto qualche garetta a mio tempo, ma credo che dopo 9 anni che non tocco uno sci da discesa, altro che “spazzaneve”… non riuscirei nemmeno ad agganciare lo sci allo scarpone! Quindi immaginati le risate sullo snowboard!

    Per fortuna nelle vacanze di Natale l’ho scampata perché lui si è preso la febbre (e mi dispiace dire che sono stata quasi felice!), ma credo che prima o poi mi toccherà! 😦

    Prevedi di dare allo sci una seconda possibilità?

  2. babyjan ha detto:

    Massì prova, mal che vada ti diverti un po’ (e fai divertire anche gli altri :P) L’unica cosa che mi terrorizza dello snowboard è di avere entrambi i piedi “incollati” sulla tavola. Della serie che se mi venisse il panico comincerei a dimenarmi senza capire più nulla… 😀

    Seconda possibilità…mmh…chissà, chissà….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...