Magica magica neve

IMAG2033[1]

Osservo il cielo rosso, la neve che scende veloce, ormai frettolosa e stanca dopo una giornata di duro lavoro passata a rimboccare le coperte ai prati, alle strade, ai passanti, alle auto. Tutto è ricoperto da una coltre soffice e fredda, che rallenta lo scorrere del tempo, passa la parola al silenzio che rassicura l’udito, solitamente assalito dal rumore del traffico e della frenesia. Disegno una faccina felice sui vetri del bus e il mio vicino mi guarda sorridendo, scuote la testa, io ricambio il sorriso e faccio spallucce: “che ci vuoi fare, quando nevica torno ad avere 5 anni”.

In questa isola felice che è casa mia non si sente nulla, soltanto lo scricchiolare delle mie scarpe sulla neve. Rischio di scivolare a ogni passo ma non mi interessa, sono felice, felice da morire! Grazie, neve, per la tregua dalla normalità, dalla quotidianità, dal malessere, dalla noia. Oggi solo buonumore 🙂

Annunci

5 pensieri su “Magica magica neve

  1. Federico ha detto:

    Bel post!

    “una giornata di duro lavoro passata a rimboccare le coperte ai prati”: bello

    E’ pero’ triste che cerchiamo una tregua dalla normalita’, chissa’ come si fa a… non averne bisogno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...