Sosia…eliminatele se le incontrate!

Stamattina mi è successa una cosa surreale.

Sono uscita di casa per andare a prendere il pane, troppo imbacuccata per questa giornata, troppo assonnata per rendermi conto di quello che mi stava intorno.

Ad un certo punto mi ferma una ragazza, poco più alta di me, con i capelli lunghi neri.

“Ciaoooo! Come stai? E’ da tanto che non ci vediamo!”

Il mio cervello comincia ad elaborare dati: allora la conosco, però non ricordo di averla mai vista, cerchiamo in archivio…file not found.

“Scusa, sono un po’ fusa, ma non mi ricordo di te, ci conosciamo?”

“Ma come? Certo, non ti ricordi, siamo andate a prendere il caffè a Torino un giorno. Poi però non ci siamo più viste.”

Oddio, sono messa davvero male, non credevo di avere la memoria così corta. Allora le chiedo: “C’era qualcun altro con noi?”

E questa continua:” Massì c’erano altre colleghe.”

Colleghe? Colleghe? Deve esserci un errore…

“Scusa, ma non sei Michela?”

Tutto torna.

“No, non sono Michela…mi chiamo Barbara. Ecco perché non mi ricordavo di te.”

“Oddio, ma sei uguale! Ma pensa te. Be’ scusami, mi sono proprio confusa.”

“Figurati, nessun problema.”

“Ciao, buona giornata!”

“Grazie, anche a te. Ciao!”

Il fatto è che non è la prima volta che mi capita.

La scorsa estate il meccanico di un’officina nei pressi di casa mia mi chiama: “Ciao Francesca! Come va?”

E io:” Non sono Francesca, forse le somiglio.”

E lui:”Oh, caspita, le somigli si.”

Ma non finisce qui, perché più o meno un mese dopo mi vede e mi ferma di nuovo: “Ciao Francesca, tutto bene?”

E adesso basta però: “Mi hai già fermato un’altra volta, ma io non sono Francesca.”

Insomma, va bene avere delle sosia, però non fatemi impazzire così, il mio cervello ne risente! Cerca, cerca, cerca, comincerà a dubitare di se stesso, ad avere delle crisi d’identità.

Ora sarò occupata nell’operazione Eliminazione sosia. Maledette…

Annunci

2 pensieri su “Sosia…eliminatele se le incontrate!

  1. Sara ha detto:

    Ma CIAOOO ANTONIEEETTA
    come stai?? è un sacco che non ci sentiamo, ti ricordi l’anno scorso a Rimini…quanto ci siamo divertite eh??

    ehm…ma…il tuo blog…si intitola Babyjan…forse forse non sei Antonietta…scusa è che le somigli tanto

    buahahahahah…ok la smetto…

  2. Richard ha detto:

    ahahahah ma pensa!
    Certo che di gente fulminata ce n’è tanta a questo mondo!

    Cmq a proposito si sosia ribadisco una cosa:
    Il proprietario del Sottosopra è UGUALE A Paolo Beltramo, uno degli inviati di italia1 nella motogp!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...